Telefono
+39 335 822 33 05
Email
ft.valeriobarbari@gmail.com

Dolore dietro al ginocchio quando lo stendo

 

Dolore al ginocchio quando lo stendo: cosa potrebbe essere?

Il dolore al ginocchiogonalgia è una delle condizioni muscoloscheletriche più frequenti sia nella popolazione generale che in quella sportiva indipendentemente dall'età. Essendo il ginocchio l'articolazione più grande del nostro corpo ed essendo composta da numerose strutture muscolari, cartilaginee, ossee, tendinee e nervose, le cause di dolore al ginocchio sono numerose e possono determinare sintomi come dolore articolare muscolare o rigidità in diverse zone (davanti, dietro, internamente ed esternamente) durante il movimento di flessione (quando lo piego) o di estensione (quando lo stendo).

Lo scopo di questo articolo sarà quello di approfondire le cause e le manifestazioni cliniche più comuni di dolore al ginocchio quando lo stendo, ovvero durante il movimento di estensione o distensione del ginocchio (movimento che avviene, ad esempio, durante il mantenimento della stazione eretta, durante il cammino o in qualunque altra attività sia richiesto un "raddrizzamento" dell'articolazione).

 

Possibili cause di dolore al ginocchio quando lo stendo

Le cause di dolore al ginocchio quando lo stendo sono numerose e dipendono da numerosi fattori associati tra cui:

  • presenza o assenza di trauma (come una caduta)
  • presenza o assenza di gonfiore;
  • presenza o assenza di ecchimosi (livido);
  • presenza di segni e sintomi associati (come dolore lungo la tibia, formicolio, intorpidimento o altri sintomi);
  • presenza di rigidità articolare associata;
  • impossibilità di accovacciamento (squat completo) a causa del dolore o di un blocco meccanico del ginocchio;
  • presenza o assenza di blocchi articolari del ginocchio nel corso della giornata;
  • presenza di altri segni e sintomi associati di competenza medica (febbre, prurito, brividi, perdita di peso, alterazione del colore della cute);
  • presenza o assenza di interruzione dell'integrità della cute o abrasioni;
  • presenza o assenza rumori articolari (pop sound, crepitii o altri suoni riconducibili all'articolazione del ginocchio).

Ad ogni modo, le più comuni cause muscoloscheletriche di dolore al ginocchio quando lo stendo sono lesione meniscale (principalmente anteriore), sindrome femoro-rotulea, tendinopatia rotulea, tendinopatia quadricipitale, lesione legamentosa (come la lesione del legamento crociato anteriore o posteriore e legamento collaterale mediale o laterale), sindrome della bandelletta ileo-tibiale, problematiche artrocinematiche a carico del movimento articolare (alterazione del corretto scivolamento tra tibia e femore) e rigidità articolare del ginocchio. E' bene sapere, però, che il dolore al ginocchio quando lo stendo potrebbe essere secondario anche a disturbi più seri dei precedenti, come ad esempio una frattura (secondaria a un trauma importante in un giovane o ad un trauma di minore entità in un soggetto più anziano), l'artrite settica (infezione del ginocchio solitamente post-intervento chirurgico) o patologie di tipo reumatologico.

Per comprendere nel dettaglio quali possono essere le diverse cause di dolore al ginocchio quando lo stendo, a livello di questa articolazione risulterà fondamentale la localizzazione dei sintomi che, come detto nelle prime righe di questo articolo, potrebbe essere dietro, davanti, all'interno o all'esterno del ginocchio.

 

Dolore dietro al ginocchio quando lo stendo

Il dolore dietro al ginocchio quando lo stendo è probabilmente il sintomo, tra tutti, più comune. Nella distensione di ginocchio, il movimento per cui il ginocchio passa da una posizione piegata a quella "dritta", sono infatti le strutture posteriori (dietro) quelle che subiscono il maggior carico in elongazione e allungamento, tra cui la capsula articolare (il rivestimento vero e proprio del ginocchio), i tendini dei muscoli ischio-crurali (flessori del ginocchio), il ventre (la massa) muscolare vero e proprio dei flessori stessi, il muscolo gastrocnemio (i gemelli del polpaccio), alcuni muscoli adduttori (muscoli interni della coscia) e il fascio vascolare e nervoso (come l'arteria poplitea e il nervo sciatico) che passano posteriormente al ginocchio.

Nello specifico, le cause di dolore dietro al ginocchio quando lo piego più comuni sono:

  • cisti di backer (infiammazione della borsa tra il muscolo semimembranoso e gastrocnemio);
  • lesione meniscale (più raro dietro al ginocchio quando lo stendo e più comune dietro al ginocchio quando lo piego) - in particolare del corno anteriore del menisco interno o esterno;
  • lesione legamentosa - come la lesione del crociato anteriore o posteriore e del collaterale mediale o laterale;
  • lesione muscolare del gastrocnemio - i gemelli (muscoli più "alti" del polpaccio);
  • lesione muscolare dei flessori del ginocchio - come il semimembranoso, il semitendinoso o il bicipite femorale.

Tra tutte le localizzazioni dei sintomi al ginocchio quando lo stendo, il dolore dietro, seppur sia il più comune, non è l'unico. Un'altra localizzazione dei sintomi comune è il dolore davanti al ginocchio quando lo stendo.

 

Test di valutazione dell'estensione di ginocchio in caso di dolore dietro al ginocchio quando lo stendo.

 

Dolore davanti al ginocchio quando lo stendo

Diversamente da quello che accadeva per il dolore posteriore al ginocchio, il dolore davanti al ginocchio quando lo stendo è probabilmente più legato a problematiche compressive piuttosto che di eccessivo allungamento (che crea problemi, ad esempio, in caso di lesione muscolare o cisti di baker). Nello specifico, alcune cause di dolore davanti al ginocchio quando lo stendo sono:

  • problematiche artrocinematiche - alterazione dei micro-movimenti di scivolamento tra tibia e femore che non consentono un movimento di distensione completo del ginocchio e che determinano una sorta di compressione anteriore (davanti) tra tibia e femore;
  • problematiche di scivolamento della rotula sul femore - alterazione del movimento della rotula che, in estensione, dovrebbe scivolare verso l'alto (in direzione dell'anca) e che potrebbe impedire meccanicamente il corretto funzionamento articolare;
  • lesione meniscale - in particolar modo del corno anteriore del menisco interno o esterno che, in estensione, viene "pinzato" tra tibia e femore.
  • infiammazione del corpo adiposo di Hoffa ( o Hoffite) - infiammazione delle strutture adipose (grasso) nella zona anteriore del ginocchio al di sotto e ai lati del tendine rotuleo.

 

Cosa fare e rimedi per dolore dietro o davanti al ginocchio quando lo stendo

La prima cosa da fare in caso di dolore dietro o davanti al ginocchio quando lo stendo è quella di rivolgersi a un fisioterapista specializzato in ambito muscoloscheletrico laureato, abilitato e iscritto all'albo dei fisioterapistiLe ragioni per cui è necessario rivolgersi a un professionista laureato e iscritto al proprio albo di competenza è legata al fatto che è l'unico professionista in grado di comprendere la natura del disturbo e, se necessario, indirizzare il paziente verso il medico di medicina generale o lo specialista di pertinenza per ulteriori approfondimenti - come potrebbe essere il caso di un dolore intenso associato a zoppia, ecchimosi e gonfiore conseguente a una frattura avvenuta a causa di un trauma, anche minore, in un soggetto anziano.

 

Potrebbero interessarti anche:

 

Vuoi prenotare subito una visita in studio?

Contattami!