Telefono
+39 335 822 33 05
Email
ft.valeriobarbari@gmail.com

Testimonianze provenienti da casi clinici reali

 

Il cuore del mio lavoro è quello di rendere ciascun paziente autonomo nella gestione del proprio problema. Solitamente, le sedute con il fisioterapista sono indispensabili in una prima fase del disturbo. Tuttavia, una riabilitazione efficace si definisce tale se viene mantenuta nel tempo, soprattutto attraverso gli esercizi specifici prescritti dal fisioterapista stesso.

 

Con lo scopo di non rendere il paziente dipendente da me, aspetto che – salvo rari casi nei quali è necessario – ritengo un fallimento terapeutico, personale e umano, il paziente imparerà una serie di strategie di movimento e di esercizi finalizzate al controllo del proprio problema nel tempo per evitare ricadute, per non incorrere in riacutizzazioni dei sintomi, gestire il proprio riscaldamento pre-gara o la propria attività sportiva, ridurre i sintomi sul luogo di lavoro o altro ancora.

 

Il fisioterapista è colui che rimane sempre a disposizione dei pazienti in caso di bisogno, ma il bravo fisioterapista è colui che fa sì che il paziente non abbia bisogno di lui!

 

 

Ecco una serie di testimonianze-recensioni e alcuni video-esercizi delle strategie terapeutiche proposte ai singoli pazienti in studio.

 

 

Caso 1 – Dolore all’anca e alla gamba
Paziente di 23 anni dolore inguinale, al fianco, al gluteo e alla gamba con limitazione dei movimenti dell’intero arto inferiore secondari a miosite ossificante che ha evitato l’intervento chirurgico

 

 

La parola alla paziente! 

 

 

Caso 2 – Dolore di spalla da cuffia dei rotatori
Paziente di 35 anni con dolore associata a rigidità di spalla e limitazione dei movimenti del braccio

 

La parola al paziente! 

 

 

 

Caso 3 – Paziente con instabilità di spalla da lussazione traumatica
Paziente di 45 anni con dolore, rigidità, sensazione di instabilità e difficoltà di movimenti della spalla e del braccio dopo lussazione di spalla traumatica

 

La parola al paziente!

 

 

 

Caso 4 – Paziente runner con tendinopatia tibiale anteriore
Paziente di 22 anni con dolore davanti alla tibia, davanti alla caviglia e sul dorso del piede durante la cosa

 

La parola alla paziente!

 

 

 

Caso 5 – Mal di testa tensiva – Cefalea muscolo tensiva
Paziente di 35 anni con mal di testa di tipo tensivo

La parola alla paziente!

Caso 6 – Cervicale e vertigini
Paziente di 43 anni con dolore al collo, alla testa e vertigini cervicogeniche (da cervicale)

La parola alla paziente!

Dicono altri pazienti…

Vuoi prenotare subito anche tu una visita in studio?

Contattami direttamente su Whatsapp!